Recensioni di Museo Lapidario Maffeiano, P.za Bra, Verona

Recensioni di Museo Lapidario Maffeiano, P.za Bra, Verona

Il Museo Lapidario Maffeiano è un’affascinante destinazione per gli amanti della storia e dell’arte situata a Verona, in Italia. Fondato nel lontano 1738, il museo ospita una ricca collezione di antiche sculture e iscrizioni in pietra, che offrono uno sguardo affascinante nel passato.

Esperienze presso Museo Lapidario Maffeiano

Il Museo Lapidario Maffeiano è un'affascinante destinazione per gli amanti della storia e dell'arte situata a Verona, in Italia. Fondato nel lontano 1738, il museo ospita una ricca collezione di antiche sculture e iscrizioni in pietra, che offrono uno sguardo affascinante nel passato.

L'accessibilità è una priorità presso il Museo Lapidario Maffeiano. Dispone di un ascensore accessibile in sedia a rotelle, garantendo un'esperienza ed un'accessibilità senza problemi per i visitatori con mobilità ridotta. Inoltre, è dotato di un bagno accessibile in sedia a rotelle per garantire il massimo comfort a tutti i visitatori.

Foto del Museo Lapidario Maffeiano

Foto del Museo Lapidario Maffeiano

Sebbene non sia disponibile un parcheggio accessibile in sedia a rotelle, il museo è facilmente raggiungibile grazie alla sua posizione centrale nella città. È inoltre consigliabile acquistare i biglietti in anticipo per garantire un'esperienza senza intoppi.

Il Museo Lapidario Maffeiano è adatto a tutta la famiglia. Offrendo un'occasione unica per imparare e scoprire le meraviglie del passato, è un luogo perfetto per educare e intrattenere i bambini. Tuttavia, non dispone di un ristorante all'interno, quindi è consigliabile pianificare la visita considerando anche le necessità alimentari.

Foto del Museo Lapidario Maffeiano

Foto del Museo Lapidario Maffeiano

In conclusione, il Museo Lapidario Maffeiano è un vero tesoro culturale che merita una visita se si è appassionati di storia antica e di arte. La sua accessibilità e la sua offerta adatta alle famiglie lo rendono un'opzione ideale per una giornata di scoperta e apprendimento. Si consiglia di acquistare i biglietti in anticipo per evitare attese e assicurarsi di poter godere appieno di tutto ciò che il museo ha da offrire.

Informazioni di Base su Museo Lapidario Maffeiano

Museo Lapidario MaffeianoFotos del Museo Lapidario Maffeiano
Orari di Apertura
Måndag 10 giuChiuso
Tisdag 11 giuDalle 14 alle 18
Onsdag 12 giuDalle 14 alle 18
Torsdag 13 giuDalle 10 alle 18
Fredag 14 giuDalle 10 alle 18
Lördag 15 giuDalle 10 alle 18
Söndag 16 giuDalle 10 alle 18
Indirizzo e Contatti Museo Lapidario Maffeiano
Museo: 4(167 recensioni)
  • P.za Bra, 28, 37121 Verona VR, Italia
  • http://museomaffeiano.comune.verona.it/
  • +39045590087
  • 0.12 km (dal Centro di Verona a Museo Lapidario Maffeiano).

Se mer:

Fotos del Museo Lapidario Maffeiano

Sotto troverai una selezione di immagini che catturano l'atmosfera unica e l'esperienza presso Museo Lapidario Maffeiano. Queste foto ti daranno uno sguardo visivo sulle strutture, l'ambientazione e l'essenza del luogo, aiutandoti a comprendere meglio ciò che questo posto ha da offrire e magari ispirandoti a pianificare la tua prossima visita.

Recensioni Autentiche su Museo Lapidario Maffeiano

Siamo lieti di condividere con te le testimonianze autentiche e dettagliate lasciate dai nostri clienti dopo aver sperimentato i servizi offerti presso Museo Lapidario Maffeiano. Queste recensioni sono frutto di esperienze reali e possono aiutarti a ottenere una visione più chiara e obiettiva sulle qualità e i servizi offerti. Leggi le opinioni degli altri visitatori per fare una scelta informata e trovare l'opzione migliore che soddisfi le tue esigenze.

ImagePiccolo museo molto carino, soprattutto per chi è interessato alle iscrizioni latine e greche... una vasta collezione. Assicurati di acquistare un biglietto in anticipo da un altro museo, ad esempio il Museo di Castelvecchio. Non vendono i biglietti qui.Image

David Amster
25 novembre 2023

ImageUna meraviglia! Martina, la nostra guida turistica (laureata in archeologia), ci ha piacevolmente coinvolto ed erudito su quella che è un importante realtà culturale veronese che merita assolutamente di essere promossa e visitata! Chiedete di Martina, con lei la visita del museo sarà un divertente tuffo nel passato greco, etrusco e Romano. Consigliatissimo.Image

Francesca Cappellin
25 novembre 2023

ImageIl biglietto comprende la visita al giardino esterno e 2 piani interni (raggiungibili in ascensore gratuito) La nostra visita è stata abbastanza breve poiché eravamo gli unici nel museo e non c'era molto da vedereImage

E
25 novembre 2023

ImageUna grande collezione di lapidi funerarie per la maggior parte. Tante di provenienza certa altre dubbia. Da vedere se veramente appassionati. A me non ha lasciato niente e non vedevo l'ora di uscire.Image

Roberto Lattanzi
24 novembre 2023

ImageSi trova a due passi da Piazza Bra questo piccolo museo che rientra nel circuito della Verona Card e con questa tessera si ha l'accesso gratuito. Il museo ospita una ricca collezione lapidaria greca, etrusca e romana.Image

SALVATORE PUGLISI
24 novembre 2023

ImageMucchio di vecchie rocce in un bell'edificio. Non lo consiglio a meno che non si abbia la "Verona Card" che include l'ingresso nel prezzo.Image

Gareth Hughes
24 novembre 2023

Scopri le Aree Vicine a Museo Lapidario Maffeiano

Esplora le zone circostanti a Museo Lapidario Maffeiano e scopri luoghi affascinanti e attività interessanti. Lasciati guidare attraverso le vicinanze per un'esperienza completa e autentica.

100% soddisfatti di questo posto
Via degli Alpini, 9, 37122 Verona VR, Italia (0.2 km).
80% soddisfatti di questo posto
Corso Castelvecchio, 2, 37121 Verona VR, Italia (0.33 km).
80% soddisfatti di questo posto
Corte Sgarzarie, 8, 37121 Verona VR, Italia (0.69 km).
Museo Degli Affreschi G.b. Cavalcaselle Alla Tomba Di Giulietta
80% soddisfatti di questo posto
Via Luigi da Porto, 5, 37122 Verona VR, Italia (0.7 km).
100% soddisfatti di questo posto
Via Cappello, 23, 37121 Verona VR, Italia (0.71 km).
80% soddisfatti di questo posto
Via della Costa, 1, 37121 Verona VR, Italia (0.73 km).

Articolo Recensioni di Museo Lapidario Maffeiano, P.za Bra, Verona, offre una panoramica su Museo Lapidario Maffeiano, dai suoi punti salienti alle esperienze che questo luogo offre. Attraverso l'articolo, scoprirai e comprenderai meglio i punti salienti di Museo Lapidario Maffeiano, aiutandoti a pianificare o a esplorare questo luogo in dettaglio e in modo completo.

4/5 - (167 voti)

94 pensieri su “Recensioni di Museo Lapidario Maffeiano, P.za Bra, Verona

  1. stefania tutone
    stefania tutone dice:
    Museo particolare allestito con tantissime lapidi importanti… oltre alla parte esterna c’è anche la parte interna da visitare. Consiglio una guida… e circa 2 ore il tempo da dedicare. Molto interessante.
  2. Teodoro Guadalupi
    Teodoro Guadalupi dice:
    Originale interpretazione per l’accesso ai docenti: “dato che è museo comunale e non statale, l’accesso è gratuito in caso di accompagnamento a scolaresche” ………… …
  3. archi_ catt
    archi_ catt dice:
    Il museo lapidario Maffeiano, riaperto dal 17 maggio dopo lavori di restauro, presenta una ricca collezione lapidaria greca, etrusca e romana, con diversi reperti provenienti dalla città di Verona e da aree limitrofe. Il lapidario, uno dei primi esempi di museo pubblico d’Europa, fu ricavato a inizio settecento negli spazi esterni del teatro filarmonico. L’allestimento del 1982, fu progettato da Arrigo Rudi, assistente e collaboratore di Carlo Scarpa.
  4. camilla paglia
    camilla paglia dice:
    Comprando la verona card l’accesso al museo è incluso nei 18€, quindi una visita conviene farla anche se il museo è molto piccolo e non molto considerato dai comuni turisti. Per raggiungerlo basta scendere dal pullman in piazza Brà.
  5. Nick Ingram
    Nick Ingram dice:
    Come altri hanno già detto: il personale sembrava sorpreso quando siamo arrivati ​​e una guardia di sicurezza stava cadendo dalla sedia addormentata. Buono se ti piacciono i tablet e qualche statua, ma non vale davvero la pena pagare (a meno che tu non abbia la Verona Card o ami l’archeologia). Non porterei i miei figli lì!
  6. John Carey
    John Carey dice:
    Il Museo Lapidario Maffeiano possiede una interessantissima collezione di cippi funerari greci, etruschi, romani e paleocristiani. È un ottimo posto per contemplare la propria mortalità. Gli esseri umani muoiono da migliaia di anni. Cosa non tu? Solo stai attento. Come dimostra il Museo, le tue pietre vivranno molto più a lungo di te.
  7. Gaetano Miglioranzi
    Gaetano Miglioranzi dice:
    Museo all’aperto straordinario per i reperti greci e romani (opportunamente descritti nelle didascalie) e per lo scenografico sfondo del pronao del teatro filarmonico, il quale purtroppo non funge più da ingresso al teatro, com’era dell’illuminato progetto di Scipione Maffei
  8. Giulia Stablum (GiulaiMakeup)
    Giulia Stablum (GiulaiMakeup) dice:
    Pessimo, nessuna indicazione sugli orari, c’è un cartello fuori che indica dalle 8,30 alle 19,30. Sono le 15,09 ed è tutto chiuso.
  9. Debora Gocciadoro
    Debora Gocciadoro dice:
    Uno dei primi musei illuministi italiani, al suo interno una grande raccolta di reperti scultorei del epoca Greco romana ed Etruria. Il percorso è breve . Anch’esso fa parte della Verona card.
  10. Laura Aránguez
    Laura Aránguez dice:
    Bellissimo palazzo neoclassico che ha ispirato diversi artisti inglesi, se andate a Bath ne vedrete diverse copie.
    La cosa più bella è il suo giardino e le stele, e sculture etrusche e romane, ce ne sono anche greche, ma di qualità peggiore ma più antiche.
  11. Ilaria Orlandini
    Ilaria Orlandini dice:
    Il museo, poco frequentato, si trova praticamente in piazza Bra, ed è davvero un piccolo gioiellino! Si compone di due piani e un cortile, visitabili al prezzo di circa 4 euro! L’interno custodisce iscrizioni greche, latine ed etrusche, stele votive e funerarie, statuette e resti architettonici. Il cortile è letteralmente riempito di reperti, che creano un vero e proprio horror vacui! Il museo fa parte della Verona card, con cui si possono visitare anche l’Arena e Castelvecchio!
  12. Perl Koblin
    Perl Koblin dice:
    Molto interessante ma troppo breve. Le descrizioni sono in francese ma spesso entrano nei dettagli e il museo manca di coerenza. Difficile capire il filo conduttore. Il museo entra nel veronapass
  13. damita D
    damita D dice:
    Non mi aspettavo quello che ho trovato, era scarsamente popolato, quasi libero, c’erano pochissime persone all’ingresso, il che mi ha dato il tempo di leggere e assorbire tutte le informazioni.
  14. Petra Salmaso
    Petra Salmaso dice:
    Questo museo ha fatto la storia della museografia, costa poco ed è piacevole da visitare anche se non si è esperti. Tempo di percorrenza circa un’oretta con molta calma. È un musei lapidario e sono presenti lapidi greche, romane, etrusche. Le più belle a mio parere sono state quelle da Volterra, fatte in alabastro. Il cortile è davvero suggestivo con il tempio e le braccia di esso che accolgono altri reperti.
    Unica pecca: mentre visitavo il museo (verso le 10:00 del mattino) la signora delle pulizie stava lavando i pavimenti, e mentre guardavo le opere lei mi girava attorno con il mocio. Il punto è che al pomeriggio il museo chiude alle 13:00! Le pulizie non si possono fare fuori all’orario di visita? E in più stavano anche facendo dei lavori per cambiare il “tappeto” fuori nel cortile… e i lavoratoti diciamo che non esitavano a parlare tranquillamente urlando! Anche questo lavoro non si poteva fare al pomeriggio? Sono rimasta un pò allibita da questi comportamenti che purtroppo sono al di fuori dalla bellezza in sé del museo.
  15. Leonardo Porrini 84
    Leonardo Porrini 84 dice:
    Piccolo Museo contenente principalmente lapidi e resti marmorei di colonne, più qualche reperto in marmo di epoca classica. Da visitare durante i periodi scontati o con la Verona card, altrimenti potrebbe risultare poco significativo. Si visita in massimo 30 minuti. Ci sono due sale interne e un cortile esterno.
    Non dispone di biglietteria, bisogna fare il biglietto all’arena o a Castelvecchio o online il che è un po’ scomodo
  16. Michael
    Michael dice:
    Sono arrivato 45 minuti prima dell’orario di chiusura ufficiale e non mi hanno fatto entrare. Personale pigro e poco professionale che dovrebbe essere licenziato.
  17. Desmond Cheah
    Desmond Cheah dice:
    Sono venuto qui solo per la foto della struttura esterna dell’edificio, perché quando siamo arrivati ​​lì è già vicino. Tuttavia la guardia è stata molto gentile e ci ha permesso di entrare solo per scattare qualche foto.
  18. Sean Eamon Cappone
    Sean Eamon Cappone dice:
    Una delle migliori collezioni mondiali di lapidari greci e romani. Camminerai attraverso 3000 anni di storia. Un bellissimo percorso che necessita di essere maggiormente valorizzato poiché non tutti conoscono questo luogo.

    4 stelle solo perché ci sono quelle orribili sculture moderne che fingono di avere qualcosa da abbinare a quelle bellissime pietre, piene di storia e di storie da raccontare. Il museo dovrebbe anche cercare di mostrare la splendida collezione di migliaia di pietre che sono ancora conservate nel sottosuolo per mancanza di spazio e denaro. una guida interattiva sarebbe carina.

  19. Simone Stigliano
    Simone Stigliano dice:
    A due passi dall’arena di Verona, il museo ospita una collezione lapidaria greca, romana e etrusca.
    Acquistando la Verona City Card a 20,00 € (quella da 24 h) o a 25,00 € (quella da 48 h), l’ingresso non si paga e si ha accesso ad altri luoghi di interesse tra musei, chiese e anche all’Arena.
  20. Carla Mastroberti
    Carla Mastroberti dice:
    Fra i più antichi musei pubblici europei, il Lapidario vanta una collezione epigrafica greca, etrusca, paleoveneta e romana, ma anche araba di grande pregio. Fu istituito nel 1745 grazie soprattutto all’appassionata opera di raccolta di Scipione Maffei, insigne uomo di cultura veronese. Il museo sorge nel luogo compreso fra le antiche mura che congiungevano piazza Bra e Castelvecchio e fu originariamente pensato come giardino di accesso al teatro dell’Accademia Filarmonica. Oggi si possono ammirare al suo interno le epigrafi che, a partire dal 1612, la stessa Accademia filarmonica ha acquistato, esponendole successivamente al pubblico. Il museo fu originariamente allestito da Scipione Maffei, successivamente acquistato dal Comune nel 1883 e infine riorganizzato secondo criteri moderni nel 1982.
    Ovviamente merita una visita, però la scelta è abbastanza di parte…non tutti sono interessati al genere.

    aperto dal martedì alla domenica dalle 8.30 alle 14
    chiuso il lunedì
    FREE con VERONACARD, quindi da sfruttare se siete in giro per Verona.

  21. Maury Baratti
    Maury Baratti dice:
    OGGI PER LA PRIMA VOLTA DA QUANDO ABITO QUA A VERONA SONO ENTRATO I QUESTO MUSEO, VI ERO PASSATO DAVANTI MOLTE VOLTE, MA NON VI ERO MAI ENTRATO, SI TROVA PROPRIO ALL’ANGOLO DELLA PIAZZA BRA, VICINO ALLA FARMACIA C’E’ L’ENTRATA, PER ENTRARE SI DEVE PASSARE DALLA BIGLIETTERIA, HO VISTO DEI PEZZI VERAMENTE UNICI, NON SI PUO’ NON ENTRARE PER VISITARLO .
  22. Eugenio R
    Eugenio R dice:
    Capisco che si voglia mantenere in esposizione l’intera collezione di lapidi maffeiane ma, per perseguire questo scopo, il museo risulta un’accozzaglia di reperti stipati in piccole stanzetta senza un minimo di cartellonistica esplicativa. Solo per appassionati e studiosi.
  23. susana valdes
    susana valdes dice:
    Piccolo museo archeologico a due piani di arte greca e romana. Inoltre il personale all’ingresso ci ha offerto di andare in giardino dove c’erano più pezzi. Grazie mille
  24. Andrea Lascala
    Andrea Lascala dice:
    Museo fantastico, ricco di fonti scritte risalenti al periodo greco e romano. Ottimo posto per trovare iscrizioni e capire la vita quotidiana e i concetti della morte attraverso i sarcofagi finemente decorati.
  25. Michela Pasquotto
    Michela Pasquotto dice:
    Museo che, nonostante io sia di Verona, ho sempre snobbato poiché, essendo poco valorizzato, ho sempre creduto che, al suo interno, non ci fosse granché. Oggi, per la prima volta, ci sono entrata e ho scoperto che custodisce dei veri e propri tesori. Ho avuto la fortuna di visitarlo con una guida che ha saputo “raccontarcelo” in maniera splendida ed è stata un’esperienza bellissima. Lo consiglio a tutti.
  26. marco gatta
    marco gatta dice:
    Luogo magnifico ed esclusivo; uno spazio isolato, intimo, all’interno del centro storico, non intaccato dalla confusione e vai e vieni caotico della città.
    Non accessibile liberamente. Ho avuto modo di visitarlo durante un evento di iniziativa di una associazione culturale giovanile veronese, i GAFiRi.
  27. Massimiliano Boschini
    Massimiliano Boschini dice:
    Un museo insolito, nel quale sono entrato quasi per caso ma dal quale sono uscito soddisfatto. Certo, il tema non è uno di quelli che scaldano il cuore, ma è di certo interessante.
  28. Maria Egle Facci
    Maria Egle Facci dice:
    Abbiamo partecipato, nella sala Maffeiana, all “Giornata Mondiale della Poesia” “siamo fatto per l’infinito” in occasione del bicentenario della poesia “l’Infinito” di Leopardi. Apertura musicale, splendida, consegna del premio Catullo, dibattito e “risonanze pianofortePoesia”. Una serata ben riuscita e di soddisfazione, bella!
  29. Gareth Hughes
    Gareth Hughes dice:
    Mucchio di vecchie rocce in un bell’edificio. Non lo consiglio a meno che non si abbia la “Verona Card” che include l’ingresso nel prezzo.
  30. Ida La Cava
    Ida La Cava dice:
    Museo facilmente raggiungibile, a pochi passi dall’arena di Verona. Prezzo accessibile (3 euro+prevendita per gli studenti), ma non è presente la biglietteria all’interno, per cui si deve prenotare online.
    È abbastanza piccolo, poco frequentato, ma questo consente una visita tranquilla e distensiva nelle varie sale, che si articolano su due piani, uno di lapidaria greca e l’altro etrusca-romana. Il cortile, incorniciato da numerose opere, è un valore aggiunto.
  31. SALVATORE PUGLISI
    SALVATORE PUGLISI dice:
    Si trova a due passi da Piazza Bra questo piccolo museo che rientra nel circuito della Verona Card e con questa tessera si ha l’accesso gratuito. Il museo ospita una ricca collezione lapidaria greca, etrusca e romana.
  32. Roberto Lattanzi
    Roberto Lattanzi dice:
    Una grande collezione di lapidi funerarie per la maggior parte. Tante di provenienza certa altre dubbia. Da vedere se veramente appassionati. A me non ha lasciato niente e non vedevo l’ora di uscire.
  33. E
    E dice:
    Il biglietto comprende la visita al giardino esterno e 2 piani interni (raggiungibili in ascensore gratuito)
    La nostra visita è stata abbastanza breve poiché eravamo gli unici nel museo e non c’era molto da vedere
  34. Francesca Cappellin
    Francesca Cappellin dice:
    Una meraviglia! Martina, la nostra guida turistica (laureata in archeologia), ci ha piacevolmente coinvolto ed erudito su quella che è un importante realtà culturale veronese che merita assolutamente di essere promossa e visitata! Chiedete di Martina, con lei la visita del museo sarà un divertente tuffo nel passato greco, etrusco e Romano. Consigliatissimo.
  35. David Amster
    David Amster dice:
    Piccolo museo molto carino, soprattutto per chi è interessato alle iscrizioni latine e greche… una vasta collezione. Assicurati di acquistare un biglietto in anticipo da un altro museo, ad esempio il Museo di Castelvecchio. Non vendono i biglietti qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *